Cronistoria Premio

2007-2010

Il PREMIO SWISSENGINEERING TICINO è attribuito per la prima volta nell’anno 2007, in occasione ed in concomitanza con il centenario della Sezione Ticino, durante i festeggiamenti avvenuti al Centro Dannemann di Brissago, indirizzato a suo tempo solo ai neodiplomati/e della SUPSI (Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana) con diploma Bachelor ad indirizzo tecnico.

Nel merito è stato redatto un regolamento specifico per il PREMIO, adattato/completato durante gli anni in base all’esperienza acquisita, che definisce a chi è indirizzato, le modalità di attribuzione, nonché l’importo che viene elargito ai vincitori/trici.

2011-2015

L’attribuzione del PREMIO viene ampliato coinvolgendo assieme alla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) anche le Scuole Professionali (SP) e l’Università della Svizzera italiana Facoltà di scienze informatiche (USI).

Si procede ad allestire dei regolamenti specifici per ogni ente di scuola coinvolta.

I risultati ottenuti, considerando un primo periodo di sviluppo e consolidamento del PREMIO, dopo il coinvolgimento di nuovi enti scolastici, sono da ritenersi ottimo sia dal profilo partecipanti che dalla presentazione delle varie tesi di diploma sempre più performanti.

dal 2015

L’assemblea straordinaria di Swiss Engineering Sezione Ticino dell’8 ottobre 2015 a Lugano, decide di creare una Fondazione denominata Fondazione PREMIOSWISSENGINEERINGTICINO con lo scopo di:

“Premiare e/o contribuire finanziariamente sostenendo dei giovani neodiplomati presso le scuole professionali, scuole universitarie professionali, università del Cantone Ticino”